Life is for living.

Viene il giorno che ti guardi allo specchio e sei diverso da come ti aspettavi. Sì perchè lo specchio è la forma più crudele di verità. Non appari come sei veramente. Vorresti che la tua immagine corrispondesse a chi sei dentro e gli altri, vedendoti, potessero riconoscere subito se sei uno sincero, generoso, simpatico...invece ci vogliono sempre le parole o i fatti. E' necessario dimostrare chi sei. Sarebbe bello doversi limitare a mostrarlo. Sarebbe tutto più semplice.

twitter.com/carryonscarrone:

    "

    "Cosa sono le parole, signorina?"

    "Le parole, signore?"

    "Si, proprio quelle."

    "Ce lo avete insegnato voi, le parole sono l’espressione orale o scritta di una informazione."

    "Sbagliato."

    "E allora cosa sono?"

    "Niente, non sono niente"

    "Niente? Io le sento, signore, le parole. Anche in questo momento. Le sento mentre lei parla. Le vedo scritte tra le pagine dei libri."

    "Sono solo anidride carbonica e inchiostro, quelle."

    "E allora cosa sono?"

    "Sono le emozioni che prendono forma. Vedi, se mentre leggiamo o ascoltiamo qualcosa ci vengono i brividi… quelle sono parole. Se vengono accompagnate con gesti… quelle sono parole. Altrimenti, non sono niente. Sono solo nuvolette bianche nell’aria."

    "
    Ilmareditroppo | Joy Musaj (via ilmareditroppo)

    (via assorta)

    — 5 giorni fa con 4674 note
    iwillbeacat:

Lo Yin e lo yang dipendono l’uno dall’altro e si controllano reciprocamente, se lo yin è in eccesso lo yang sará carente e viceversa. Si trasformano l’uno nell’altro, possono essere distinti ma non separabili. ⚓

    iwillbeacat:

    Lo Yin e lo yang dipendono l’uno dall’altro e si controllano reciprocamente, se lo yin è in eccesso lo yang sará carente e viceversa. Si trasformano l’uno nell’altro, possono essere distinti ma non separabili. ⚓

    (via portamiaprendereuntreno)

    — 6 giorni fa con 594 note
    di-stanza-letta:

Per tutta quella gente che occupa i posti per i disabili! Strunz.

    di-stanza-letta:

    Per tutta quella gente che occupa i posti per i disabili! Strunz.

    — 1 settimana fa con 37 note
    "Vai a dormire da sola e ti svegli tutti i giorni coi tuoi pensieri."
    — 1 settimana fa con 4890 note

    elenamorelli:

    { from the forest to the falls }

    (via entropiclanguage)

    — 1 settimana fa con 9913 note

    occhisgualciti:

    gliocchisorridono:

    -Coldplay.

    Nessuno aveva detto che sarrebbe stato facile, ma non ha nemmeno detto che sarebbe stato così difficile.

    — 1 settimana fa con 14787 note

    strarlight:

    cuoredighiaccioeocchidipietra:

    bruciamoinsieme:

    bonfireeheart:

    Il miglior reblog che potessi mai fare..

    Ricordo di averlo rebloggato tante volte al mio inizio qui su tumblr, provando tanto amore, ed ora, a distanza di mesi, provo lo stesso amore verso queste due creature. Queste gif dovrebbero dare esempio alla gente che emargina i malati di cancro. Amateli. Amateli. Amateli. Guardate l’espressione del bambino alla fine. Potrei piangere. Reblog infinito.

    -

    (Fonte: allteenagersdiaries, via occhisgualciti)

    — 1 settimana fa con 623992 note

    lacrimetrasparenti:

    nonvoglioperdertineoranemai:

    mivolevidiversamasonoquesta:

    960kilometers:

    nonvoglioesseresalvata:

    vjntage:

    Guardate quella di mezzo.

    E’ a penzoloni tra le sue braccia.

    Lui è sicuro e la stringe.

    Lei sa che non cadrà.

    E’ poesia quella gif.

    ..

    brividi..

    HO ASPETTATO SECOLI PER RITROVARMELA IN DASH

    aw

    Oh mio dio

    reblog forever.

    (Fonte: allen-bergman, via occhisgualciti)

    — 1 settimana fa con 27161 note